SPEECHLESS PRESENTA: SL BOOKS

Gli SL Books sono libri 2.0, nativi digitali come i loro creatori

Non solo un magazine, non solo libri: Speechless presenta Speechless Books, un contenitore culturale pensato e plasmato come una vera e propria collana editoriale. Fermamente convinti che reading is the new sexy, vogliamo che ogni nostro progetto racchiuda in sé quella capacità di attrazione che, in un panorama letterario vasto quanto quello attuale, faccia scegliere a un lettore proprio gli SL Books.

Gli SL Books vogliono essere lo slow food dell’editoria: pochi libri ma curati al meglio delle nostre potenzialità. Avranno un gusto diverso, più genuino e continueremo a seguirli a lungo, evitando di accantonarli subito dopo l’uscita come spesso accade nella grande editoria. I nostri autori vengono sostenuti anche in termini di promozione e marketing: non restano soli, costretti a districarsi con le proprie forze nel fitto panorama editoriale italiano. L’interazione con l’autore per noi è fondamentale perché siamo, prima di tutto, lettori appassionati: a muoverci è l’amore per i bei libri e per i bravi autori. A spronarci è la volontà di coniugare le nostre passioni con un impegno qualitativamente alto.

Non vogliamo limitarci a donarvi storie: il nostro obiettivo è coinvolgervi in un’esperienza di lettura unica e innovativa, ben sintetizzata da una sola parola: multimedialità. I nostri libri vanno letti, visti e ascoltati: anche se ci avvaliamo di mezzi tecnologici, ci rifacciamo a una concezione artigianale di editoria. I nostri libri vengono confezionati, sono il prodotto degli sforzi congiunti di un team di lavoro che ha contribuito a rendere gli SL Books differenti dagli altri in ogni dettaglio.

Il nostro è un gruppo eterogeneo, composto da redattori e grafici, addetti stampa e webmaster, illustratori e videomaker. La nostra versatilità ci permette di esplorare nuove strade, tutte volte ad avvicinarci al lettore, ai suoi gusti, alle sue esigenze. Versatilità è per noi allo stesso tempo sinonimo di sperimentazione oltre che di innovazione. Gli SL Books sono ancora in fase embrionale: solo il tempo, la passione, la cura e la risposta del pubblico potranno farli crescere.

È nostra intenzione pubblicare piccoli tesori letterari fino a ora ignorati dal pubblico nostrano, considerati invece grandi classici all’estero. La bambina senza cuore è solo il primo progetto, a cui faranno seguito altre opere in lavorazione. In tal senso è emblematica la scelta di inaugurare la collana con il romanzo di un’autrice italiana.